Anno 2011

LE GIORNATE DELLA SCIENZA – V EDIZIONE – 19-31 ottobre 2011

La V Edizione de “Le Giornate della Scienza” di Frosinone ha avuto come tema “Terre e Terremoti”, sviluppato attraverso strumenti di comunicazione molto diversi tra loro: percorsi espositivi, allestimenti, simulatori interattivi, seminari, convegno, corsi, lezioni sul campo, laboratori di lettura, concerti musicali…

L’evento è stato organizzato dal neonato “Centro Ricerca Formazione Frosinone (CRFF)”, dal Comune di Frosinone (Assessorato alla Pubblica Istruzione, Università e Grandi Eventi), dall’Università degli Studi di Cassino (Facoltà di Ingegneria) e dall’Ufficio Scolastico Regionale per il Lazio – Ufficio XI Ambito territoriale per la Provincia di Frosinone.

Le Giornate della Scienza di Frosinone sono state patrocinate dal Parlamento Europeo e hanno visto la partecipazione di Enti nazionali e locali quali il Dipartimento della Protezione civile della Presidenza del Consiglio dei Ministri, la Presidenza della Regione Lazio, la Prefettura di Frosinone, l’Amministrazione Provinciale di Frosinone (Assessorato alla Cultura), l’Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale (ISPRA) e il Comando Vigili del Fuoco di Frosinone.

Accanto a questi hanno collaborato l’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (INGV), l’ANSAF, la Fondazione Kambo di Frosinone ed il Conservatorio di Musica “L. Refice” di Frosinone.
Il progetto vedeva il coinvolgimento diretto delle scuole del territorio che saranno le principali protagoniste dell’evento. I visitatori sono stati infatti accolti e guidati da circa 120 studenti provenienti da 11 Istituti scolastici della provincia.

Inoltre 57 docenti di discipline scientifiche e tecnologiche provenienti da tutti gli ordini di scuola della provincia hanno partecipato ad un corso di formazione che prevedeva lezioni frontali, esperienze dirette sulla mostra e visite sul campo, presso i siti di rilevanza geologica della Val Comino, in collaborazione con il Museo di San Donato Val Comino e con la Cooperativa Verde Blu.

Infine un’occhiata ai numeri: le presenze totali agli eventi sono state circa 2000, dato in linea con l’affluenza registrata nelle passate edizioni .

Comments are closed.